Tu sei qui

Sesto Chakra

Il Sesto Chakra risiede nel centro della fronte, è il centro della vista, l'elemento associato è la luce. È il terzo occhio, la facoltà di vedere oltre la forma e l'apparenza della realtà polare cogliendone l'essenza e l'unità. Siamo nella «montagna del cranio», nel Golgota. È l'Illuminazione, la caduta dell'illusione, la comprensione immediata del senso.

L'ipofisi, la guida
Associata al Sesto Chakra troviamo il plesso cavernoso e l'ipofisi o pituitaria, la ghiandola regale che governa il sistema endocrino. È come un direttore d'orchestra che dal podio dirige e guida i musicisti che sono la tiroide, le paratiroidi, il timo, le surrenali, il pancreas, le gonadi. L'ipofisi rappresenta l'ordine costituito, la regalità che governa, la capacità di prefigurare, proiettarsi, integrare le informazioni e controllare tutte le funzioni del corpo.

Adenoipofisi, neuroipofisi
È una piccola formazione ovoidale posta nella sella turgica più o meno al centro della fronte equidistante dai due occhi. Nell'ipofisi se ne distinguono due parti: l'ipofisi anteriore che è di natura ghiandolare (adenoipofisi) e l'ipofisi posteriore che è di natura nervosa e non produce ormoni (neuroipofisi). L'ipofisi è collegata all'ipotalamo tramite numerosi fasci nervosi.

L'ipotalamo e le sue funzioni
L'ipotalamo è un importante struttura cerebrale che funge da essenziale collegamento tra cervello e ipofisi, controlla l'appetito, la temperatura corporea, il sonno e partecipa all'attività dell'ipofisi attraverso l'asse ipotalamo-ipofisario.
L'ipofisi e gli ormoni
L'ipofisi produce vari ormoni tra cui la somatotropina o ormone della crescita, che regola l'accrescimento corporeo, la prolattina, che stimola lo sviluppo delle mammelle nella gravidanza e induce l'allattamento nel puerperio, gli ormoni gonadotropi, che svolgono azioni correlate alla funzione riproduttiva, l'adiuretina, che controlla l'escrezione di acqua che ha luogo attraverso i reni e l'ossitocina, che attiva la contrazione della muscolatura uterina e provoca l'eiezione di latte nell'allattamento. L'ormone melanocito-stimolante controlla la secrezione della melatonina, l'ormone tireotropo regola l'attività della tiroide, l'ormone adenocorticotropo regola l'attività della corticale dei surreni, l'ormone follicolostimolante e l'ormone luteinizzante regolano la secrezione degli estrogeni, l'ovulazione e lo sviluppo del corpo luteo nella donna, la spermatogenesi e la secrezione di testosterone nell'uomo. L'ormone antidiuretico regola il riassorbimento dei liquidi a livello dei reni impedendo una eccessiva perdita di acqua.

Patologie connesse al Sesto Chakra, la perdita del controllo
Le malattie che possono colpire questa zona sono legate in parte alla formazione di un tumore benigno (adenoma ipofisario) che accrescendosi schiaccia buona parte delle cellule dell'ipofisi: acromegalia, gigantismo, nanismo. Altre patologie legate a disfunzioni ipofisarie sono la pubertà precoce o ritardata, l'ipotiroidismo o l'ipertiroidismo, il diabete insipido.
L'ipofisi rappresenta l'ordine costituito, la regalità che governa, la capacità di prefigurare, proiettarsi, integrare le informazioni e controllare tutte le funzioni del corpo. Disfunzioni dell'ipofisi inducono il soggetto a perdere il controllo sulla propria vita, forse perché veniva eccessivamente esercitato. Le patologie del Sesto Chakra ci invitano a lasciarci andare al flusso della vita, a guardare oltre i limiti che ci siamo duramente imposti, a chiederci se ciò che stiamo facendo lo vogliamo veramente.

Tratto da ''Il Grande Manuale del Reiki'' autore: Carmignani, Magnoni, Oggioni ed. L'Età dell'Acquario.

 

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer